Car sharing, è boom in Giappone ma non per guidare

Le tariffe super convenienti stanno spingendo sempre più persone a usare la vettura per mangiare, ricaricare il cellulare o fare un pisolino

Noleggiare un’auto in car sharing e non guidarla. Succede sempre più spesso in Giappone. La strana tendenza è venuta alla luce dopo un’indagine interna svolta dalle società di car sharing Orix e Time24, poi pubblicata dal sito internet Asashi.

Continua a leggere: https://www.msn.com/it-it/motori/notizie/car-sharing-è-boom-in-giappone-ma-non-per-guidare/ar-AAE4ZzK

Mercato moto e scooter: giugno chiude in positivo

Nel primo semestre 2019 immatricolati 138.780 veicoli, pari al 6,4% in più rispetto allo scorso anno. Ecco i modelli più venduti

Nel mese di giugno le immatricolazioni totalizzano 28.363 unità, pari al +2,9%. Tale risultato, che segue un maggio negativo, è frutto di una stabilità delle moto, che totalizzano 10.839 unità e un +0,7%, mentre gli scooter, con volumi più importanti, registrano 17.524 veicoli immatricolati pari al +4,3%. I “cinquantini” perdono volumi, con 2.318 vendite e un -3,7%.  Giugno rappresenta poco più del 13% del totale venduto dell’anno.

.. https://www.dueruote.it/news/attualita/2019/07/01/mercato-moto-scooter-giugno-2019-moto-piu-vendute.html

Le moto più vendute (gennaio-giugno 2019)

1BMW R 1250 GS2.978
2HONDA AFRICA TWIN2.261
3YAMAHA TRACER 9001.947
4BENELLI TRK 502 / TRK 502 X1.931
5BMW R 1250 GS ADVENTURE1.673
6HONDA NC 750 X1.376
7YAMAHA MT-071.236
8DUCATI SCRAMBLER 8001.183
9YAMAHA MT-091.183
10KAWASAKI Z9001.001

Gli scooter più venduti (gennaio-giugno 2019)

1HONDA SH 1255.613
2HONDA SH 3005.313
3PIAGGIO BEVERLY 300 ABS5.109
4HONDA SH 1505.018
5PIAGGIO LIBERTY 1253.368
6YAMAHA XMAX 300 2.942
7KYMCO AGILITY 125 R162.735
8X-ADV 7502.722
9FORZA 3002.651
10PIAGGIO BEVERLY 3502.384

Un altro segno meno per l’auto: giugno a -2,1%. La revisione del bollo come primo passo verso una revisione più generale della fiscalità dell’auto

Un nuovo segno negativo ha interessato in giugno il mercato dell’auto che, complice anche un giorno lavorativo in meno, secondo quanto diffuso oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha immatricolato 171.626 unità, in flessione del 2,1% rispetto alle 175.273 dello stesso periodo 2018, già caratterizzato a sua volta da un calo del 7% rispetto al 2017.

Il primo semestre, che mediamente copre il 57% dell’immatricolato dell’anno, chiude con una flessione del 3,5% a 1.082.197 vetture, che si confrontano con le 1.121.649 del gennaio-giugno 2018.

.. http://www.unrae.it/sala-stampa/autovetture/4668/un-altro-segno-meno-per-lauto-giugno-a-21-la-revisione-del-bollo-come-primo-passo-verso-una-revisione-piu-generale-della-fiscalita-dellauto