Incertezza e disinformazione non giovano al mercato dell’auto.

la situazione politica ed economica del nostro paese non giova sicuramente ai mercati (tutti o quasi) non fa eccezione quello dell’automobile. Sull’andamento a rilento delle immatricolazioni pesa non poco il clima di incertezza che riguarda i proprietari di auto (diesel e non) che sono prossimi alla sostituzione del proprio mezzo. Il proliferare di articoli e servizi, una volta a favore altre ancora contrari alle motorizzazioni diesel e le incessanti limitazioni e blocchi, più “minacciati” che poi realmente introdotti, da parte delle istituzioni (italiane e non) generano non poche perplessità e dubbi sulla scelta della nuova auto. Sulla demonizzazione per questo tipo di alimentazione si è ormai scritta una letteratura anche se alcuni case produttrici del settore (vedi Bosch) sostengono che con le nuove tecnologie il diesel resta, al momento, la scelta più efficiente in termini di consumi e di inquinamento, considerando il ciclo di vita completo delle altre alimentazioni elettrico incluso. La domanda che si pongono in molti pare semplice ma di fatto non lo è, orientarsi nuovamente sul diesel o passare ad un altro tipo di alimentazione?

Da profano opterei in prima battuta per la seconda scelta, non tanto per evidenti riscontri oggettivi in tema ambientale ma perché il trend pare oramai chiaro. Inoltre ritengo che alcune scelte di mercato siano spinte più da una mera convenienza economica dei costruttori piuttosto che da reali vantaggi ambientali.

Molti automobilisti in questa situazione rinviano acquisti già maturi. Ovviamente l’impatto sulle immatricolazioni è negativo. Interessante è comunque constatare che la quota delle diesel sulle vendite è in diminuzione a vantaggio soprattutto delle auto a benzina (che per inciso hanno emissioni di CO2 più elevate) e di quelle a metano. Intanto le prospettive per i prossimi mesi sembrano moderatamente positive. Vediamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...