Pirelli Cyber Tyre e la rete 5G – L’impatto sul settore secondo Daniel Gainza

https://www.pneusnews.it/2019/11/20/pirelli-cyber-tyre-la-gomma-che-interagisce-con-la-rete-5g-lintervista-a-daniel-gainza/#jp-carousel-93016

Pirelli è la prima azienda al mondo del settore pneumatici a condividere su rete 5G informazioni relative al manto stradale, rilevate da pneumatici intelligenti, e ha presentato giovedì a Torino lo use case “World-first 5G enhanced ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) services”. La dimostrazione di Pirelli è avvenuta nel corso dell’evento “The 5G Path of Vehicle-to-Everything Communication” organizzato dalla 5GAA – Automotive Association, di cui Pirelli è membro.

A rappresentare Pirelli in questo evento, diviso in una parte istituzionale e una parte dimostrativa, c’era Daniel Gainza, chief commercial officer di Pirelli Cyber, a cui all’inizio di quest’anno è stata affidata la commercializzazione del pneumatico sensorizzato Cyber. “Il pneumatico connesso sembra un tema lontano e futuristico, ma non è così”, dice il manager. “La rete 5G e i sistemi di sicurezza avanzati prevedono infatti anche un ruolo attivo per i pneumatici e questo avrà un impatto significativo su tutti gli attori del nostro settore.”

Secondo Gainza è tempo di parlare di questi argomenti in maniera più concreta anche per l’industria dei pneumatici ed è anche per questo che Pirelli ha partecipato all’evento, insieme alle principali compagnie telefoniche, ai produttori di auto e di sistemi connessi, tutti attori interessati a sensibilizzare il pubblico e le istituzioni, affinché si preparino per meglio sfruttare la tecnologia.

“Sono stati fatti passi avanti importanti in Italia, soprattutto nelle grandi città, come Torino e Milano”, continua Gainza, aggiungendo che l’Italia sta guadagnando un posto preminente su questo tema all’interno dell’Unione Europea.

Grazie alla cooperazione tra Pirelli, Ericsson, Audi, Tim, Italdesign e KTH, sulla pista prove posta sul tetto del Lingotto, è stato mostrato come un veicolo dotato di pneumatici sensorizzati Pirelli Cyber Tyre e connesso alla rete 5G, sia in grado di trasmettere il rischio di acquaplano rilevato dai pneumatici ad un altro veicolo in arrivo, attraverso l’utilizzo della banda ultra larga e la bassa latenza del 5G.

Pirelli è la prima azienda al mondo del settore pneumatici a condividere su rete 5G informazioni relative al manto stradale, rilevate da pneumatici intelligenti, e ha presentato giovedì a Torino lo use case “World-first 5G enhanced ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) services”. La dimostrazione di Pirelli è avvenuta nel corso dell’evento “The 5G Path of Vehicle-to-Everything Communication” organizzato dalla 5GAA – Automotive Association, di cui Pirelli è membro.

CONTINUA A LEGGERE: https://www.pneusnews.it/2019/11/20/pirelli-cyber-tyre-la-gomma-che-interagisce-con-la-rete-5g-lintervista-a-daniel-gainza/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...